CARCIOFO

CARCIOFO

Famiglia: Composite

Specie: Cynara scolimus

Origine: area del Mediterraneo

CLIMA: ottimale per la crescita 18-20°C - minima 5°C  - esposizione soleggiata - teme le libecciate.

SEMINA: per una carciofaia professionale si sonsiglia l'impianto con ovuli o polloni di pante madri selezionate di 3/4 anni, l'utilizzo del seme porta a dimorfismo. Il seme si semina in primavera, a postarelle, alla distanza di 50 cm per una densità di 2 piante a mq.

BIOINFORMAE' una specie di difficile coltivazione, necessita di numerose cure e di una buona irrigazione. Il ciclo colturale è lento, annuale per prodotto finito. A causa del suo lento sviluppo è consigliata la consociazione con carote, fagioli nani, lattughe, ravanelli e spinaci.

CARCIOFO VIOLETTO DI ROMAGNA

Categoria: CARCIOFO

3,00 IVA inclusa

VARIETA' CON CAPOLINI MEDIO PICCOLI E  BRATEE ALLUNGATE VIOLETTE APPUNTITE

PRECOCE - LA RACCOLTA ( DOPO 1 ANNO DALL'IMPIANTO ) INIZIA IN NOVEMBRE E CONTINUA FINO AL GIUGNO DELL'ANNO SUCCESSIVO

TEME IL GELO PROLUNGATO

CARCIOFO TOSCANO

Categoria: CARCIOFO

3,00 IVA inclusa

VARIETA' CON CAPOLINI MEDIO PICCOLI E  BRATEE ALLUNGATE VIOLETTE APPUNTITE

MEDIO PRECOCE - LA RACCOLTA ( DOPO 1 ANNO DALL'IMPIANTO ) INIZIA IN NOVEMBRE E CONTINUA FINO AL MAGGIO DELL'ANNO SUCCESSIVO

TEME IL GELO PROLUNGATO

CARCIOFO ROMANESCO GROSSO

Categoria: CARCIOFO

3,00 IVA inclusa

CAPOLINI GROSSI GLOBOSI TONDEGGIANTI BRATEE SPESSE SFUMATURE VIOLACEE SENZA SPINE

TARDIVO - LA RACCOLTA ( DOPO 1 ANNO DALL'IMPIANTO ) INIZIA IN NOVEMBRE E CONTINUA FINO AL LUGLIO DELL'ANNO SUCCESSIVO

TEME IL GELO PROLUNGATO